CREMA PASTICCIERA CALDA E DENSA

Con l’arrivo del freddo e dell’inverno , non c’è cosa migliore di una buona tazza calda di crema pasticciera o di cioccolata da prepararsi al caldo comodamente a casa.

Queste sono le dosi per preparare una crema pasticciera né troppo liquida (che a mio avviso per la crema pasticciera non è il massimo) né troppo densa  (la versione budino da frigorifero la proporrò in periodi con temperature più miti 😉 ).

Ingredienti per persona (monoporzione) :

  1. 250 ml. di latte intero
  2. 50 gr. di zucchero di canna
  3. 20 gr. di fecola di patate
  4. 1 tuorlo d’uovo (medio)
  5. 1 bustina di vanillina “Pane Angeli”
  6. La scorza di mezzo limone

20151030_210939

Per decorazione :

  • cacao amaro in polvere
  • zucchero a velo
  • 1 biscotto tipo “Oro Saiwa”

PROCEDIMENTO :

In un recipiente a parte setacciare la fecola di patate, aggiungere la vanillina e la scorza di mezzo limone grattugiato. In un altro contenitore versare un tuorlo d’uovo, lo zucchero di canna ed amalgamare  con l’aiuto di una frusta. Successivamente unire la fecola di patate aggiungendola un poco alla volta. Nel frattempo su un pentolino riscaldare fino a temperatura tiepida /leggermente calda il latte ed , una volta riscaldato, versarlo lentamente nel composto precedentemente ottenuto. Miscelare e versare il nuovo composto nuovamente nel pentolino . Accendere il fornelletto a fuoco medio-basso e continuare a girare con l’aiuto di un mestolo per far addensare la crema (ci vorranno dai 15 ai 30 minuti). Una volta raggiunta la densità giusta, versare la crema pasticciera in una tazza e, con l’aiuto di un retino, spolverare in superficie qualche grammo di zucchero a velo e di cacao amaro . Prendere 1 biscotto Oro Saiwa , sbriciolarlo grossolanamente. 

ACCORGIMENTI : 

A seconda della densità che uno vuol raggiungere aumentare o diminuire nelle dosi di partenza la fecola di patate .

Aumentando le quantità della crema , potete scegliere di utilizzare assieme al tuorlo anche l’albume dell’uovo (ad esempio per 2 persone potete fare 1 tuorlo ed 1 albume ottenendo così una versione più light e zabaionesca).

Si può usare anche il latte parzialmente scremato o scremato per ottenere una versione di crema più leggera (però calcolate anche meno saporita 🙂 ).

Al posto del biscotto Oro-Saiwa e del cacao amaro potete grattugiare o sbriciolare pezzettini di cioccolata fondente.

Consiglio di non eccedere nell’utilizzo degli aromi per non appesantire la crema.

Lasciare intiepidire a temperatura ambiente la crema per 5-10 minuti prima del consumo.

Ricetta proposta da Valerio M.

Se ti è piaciuta questa ricetta forse ti può interessare anche la variante proposta da M.E.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ELENCO COMPLETO DELLE MIE RICETTE. Contrassegna il permalink.

Una risposta a CREMA PASTICCIERA CALDA E DENSA

  1. Pingback: Dolce crema al tiramisù con salsa di arance | La Magia in cucina

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere. Prova anche a chiedere consigli alla nostra nuova comunità nel Forum. I commenti verranno aggiornati ogni 48 ore circa.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...