Come si prepara il vero gulash

Gulyas080

Il gulash è un tipico piatto ungherese. Tradotto in italiano si legge come “zuppa del pastore errante”, in effetti durante la transumanza delle pecore o delle mucche, i pastori o i mandriani (che si chiamano per l’appunto i gulyàs della Puszta) si preparavano questa pietanza sul fuoco, usando il classico pentolone nero. Il gulash da noi, variante che deriva dall’impero austro-ungarico e poi italianizzato un pochino, diventa uno spezzatino asciutto, o al massimo con un po’ di sugo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Quindi in realtà il vero gulash sarebbe una zuppa, con della carne paprika-2-172712_Ldentro. Abbondante sempre in ogni caso la presenza di paprika, però attenzione, ce ne sono di due tipi: quella piccante e quella dolce. Gli ungheresi usano la prima per speziare e la seconda per colorare i piatti. Quella dolce infatti non è per niente piccante, almeno per me. Se avete il palato forte quindi usate pure quella piccante, mentre io preferisco usare solo quella dolce. Qui in Trentino, non è ancora di facile reperibilità, l’ho trovata in vendita solo al Bren Center di Trento da PAM.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg. di carne di manzo magra
  • 6 cipolle dorate
  • 1 spicchio d’aglio
  • semi di cumino ( i migliori e i più profumati sono quelli di ….
  • vino rosso dolce non frizzante
  • 1 vasetto di paprika dolce (se ne mette tanta, il brodo deve essere rosso!) – tranquilli, non è piccante!
  • 1 pizzico di paprika piccante!
  • 4 o 5 pomodori peretta
  • 2 peperoni gialli dolci
  • 2 peperoni verdi dolci
  • 3 carote
  • 4 patate
  • acqua, sale e pepe

Non avete bisogno del dado perché la carne fa già da dado, ma potete aggiungere tranquillamente del dado di verdure  in polvere e un pizzico di sale fino.

Preparazione: La preparazione è lunga ma abbastanza semplice. La cottura deve durare almeno 2 ore. Quindi prendetevi il tempo che vi occorre. Al bisogno allungate con dell’ulteriore brodo.

E per un total immersion in questi profumi vi consiglio di farvi un viaggio e visitare Budapest, considerata “la Parigi dell’est” (direi a pari merito con la città tedesca di Passau).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in autunnale, copiata da altri, ELENCO COMPLETO DELLE MIE RICETTE, IL LIBRO DELLE MIE RICETTE, invernale, minestre, minestre, creme, zuppe, consommè, minestroni, NOVITA' DEL BLOG, Piatti di derivazione estera, piatti di famiglia, piatti poveri, primi piatti, secondi piatti, secondi piatti di carne e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Come si prepara il vero gulash

  1. Pingback: Il gulash, versione spezzatino | La Magia in cucina

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere. Prova anche a chiedere consigli alla nostra nuova comunità nel Forum. I commenti verranno aggiornati ogni 48 ore circa.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...