Costolette di agnello in padella con patate

foto della salamoia bolognese fatta in casa

Le costolette di agnello in padella con patate sono una ricetta per la preparazione delle costolette un po’ diversa dalla più tradizionale scottadito, ma ugualmente buona.

Per la preparazione delle costolette di agnello in padella accorciare molto l’osso della costoletta in modo che sia più agevole girarle durante la cottura.

INGREDIENTI

INFORMAZIONI

  • 2 persone
  • 450 Kcal a porzione
  • difficoltà media
  • pronta in 45 minuti
  • ricetta light

PREPARAZIONE

  • Lavare le patate, pelarle, e tagliarle a spicchi.
  • Lavare il rosmarino, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere.
  • In una capace padella mettere l’olio, da cospargere uniformemente sul fondo, assieme all’aglio sbucciato e farlo ben dorare. Unire una manciata di rosmarino tritato e le patate.
  • Farle saltare per un paio di minuti a fiamma vivace, quindi cospargere con un pizzico abbondante di salamoia bolognese.
  • Coprire e cuocere a fiamma media per 20 minuti, saltandole di tanto in tanto.
  • Quando mancano 10 minuti alla fine della cottura delle patate cominciare a cuocere la carne.
  • Mettere in una capace padella l’olio e l’aglio spellato.
  • Farlo uniformemente dorare, quindi toglierlo e unire le costolette.
  • Farle prendere colore da entrambi i lati, quindi unire il vino, un pizzico di rosmarino tritato, e far evaporare. Regolare di sale e farle rosolare, senza però consumare tutto il fondo di cottura.
  • Ritirare le costolette in un piatto, coprirle con carta stagnola, mettere le patate nella padella dell’agnello e farle rosolare a fiamma vivace per fargli prendere colore.
  • Servire le patate assieme all’agnello decorando con ciuffetti di rosmarino e cospargendo con un’abbondante macinata di pepe.

STAGIONE : Marzo, aprile.

AUTORE : Ricetta realizzata da Barbara Farinelli. Fotografia di Giovanni Caprilli. Tutti i diritti riservati.

(1) Ingredienti per la Salamoia bolognese

  • 100 g di sale grosso
  • 10 g di rosmarino (peso netto delle foglie)
  • 5 g di salvia (peso netto delle foglie)
  • 1 spicchio di aglio

INFORMAZIONI

  • 0 Kcal a porzione
  • difficoltà facile
  • pronta in 30 minuti
  • ricetta vegetariana e vegan

PREPARAZIONE

  • Lavare le foglie di rosmarino e di salvia. Tamponarle molto bene con carta da cucina.
  • Spellare l’aglio.
  • Riunire rosmarino, salvia ed aglio su un tagliere e tritarli finemente con la mezzaluna.
  • Mettere sale ed aromi nel mortaio e pestare per aromatizzare il sale miscelando il composto e sminuzzandolo per ottenere dei grani più fini.
  • La salamoia così preparata si conserva per 3 mesi in un vaso a chiusura ermetica.

Tratto da: http://www.lospicchiodaglio.it/ricetta/salamoia-bolognese#ixzz2Xvd6vWdK

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in copiata da altri, ELENCO COMPLETO DELLE MIE RICETTE, ERBE E AROMI, primaverili, secondi piatti, secondi piatti di carne e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere. Prova anche a chiedere consigli alla nostra nuova comunità nel Forum. I commenti verranno aggiornati ogni 48 ore circa.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...