Gulasch alla trentina

Tutti gli Ingredienti :

  • 1/2 kg. di cipolle
  • 1 kg. di carne (costituita possibilmente da un misto di manzo, vitello e maiale)
  • olio extravergine di oliva
  • burro
  • lardo
  • un cucchiaio di paprika ungherese (prediligete quella dolce se non siete molto per le cose piccanti)
  • un bicchiere di vino bianco secco piuttosto aromatico (un Gewuerztraminer dovrebbe andar bene)
  • un mestolo di brodo + 3/4 di litro di brodo
  • acqua
  • prezzemolo e sedano tritati
  • alloro, pepe, sale e curry
  • rosmarino
  • bacche di ginepro
  • farina bianca

Le cipolle pulite e tagliate non troppo finemente, vanno messe in un tegame insieme all’olio, burro e una discreta quantità di lardo, tagliuzzato e passato con la mezzaluna. Quando la cipolla comincia a diventare trasparente (si eviti la rosolatura) vi si aggiunge la carne tagliata a pezzi piuttosto regolari, di 2 o 3 cm. di lato.

Non appena la carne comincia a rosolarsi aggiungete un cucchiaio di paprika ungherese stemperata in 1 bicchiere di vino bianco piuttosto aromatico. Assorbito che sia il vino, aggiungete un mestolo di brodo, coprite la casseruola di rame e fate cuocere a fuoco molto basso per ca. 1/2 ora, aggiungendo in caso di eccessivo prosciugamento dell’altro brodo.

acqua

PREPARAZIONE DELLA SALSA:

Nel frattempo mettete a soffriggere in una casseruola olio, burro, prezzemolo e sedano finemente tritati, un po’ di alloro, pepe, sale, un pizzico di curry, rosmarino e qualche bacca di ginepro schiacciata.

Aggiungete subito 2 cucchiai di farina bianca, rimestate e diluite contemporaneamente con 3/4 di lt. di brodo.

Lasciate cuocere questa salsa per ca. 1/2 ora molto lentamente, quindi aggiungetela al gulasch.

Fate cuocere tutto, sempre a fuoco basso, per un’altra ora e il vostro gulasch sarà pronto.

Le patate  andranno aggiunte al gulasch verso la fine della cottura.

 

acqua

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in autunnale, invernale, ricetta tipica trentina, secondi piatti di carne e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere. Prova anche a chiedere consigli alla nostra nuova comunità nel Forum. I commenti verranno aggiornati ogni 48 ore circa.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...