Filetti di trota alle mandorle

  • 3 filetti di trota (già privata della testa e della coda, aperta e disliscata)
  • farina bianca setacciata q.b.
  • mandorle sbucciate e affettate q.b.
  • burro e olio d’oliva q.b.
  • 4-5 foglie erba salvia lavata e asciugata

filetti di trota alle mandorle

Con un coltello da pesce passare la pelle esterna della trota e togliere le scaglie che rendono la pelle immangiabile e tagliare via con la forbice l’eventuale pinna rimasta. Togliere con la pinzetta le eventuali lische rimaste. Passare il filetto sotto l’acqua corrente e sciacquarlo e poi asciugarlo velocemente nella carta da cucina. Passare il filetto da ambo i lati nella farina bianca e poi prendere le scagliette di mandorle e appoggiarle facendole aderire soprattutto dalla parte della pelle.

Nel frattempo prendere una padella piana abbastanza grande da contenere i 3 filetti di trota e sciogliere due noci di burro ed un filo di olio extravergine di oliva.  Abbassare il fuoco e introdurvi subito i filetti che vanno salati e pepati, girarli non appena raggiungono la doratura richiesta, facendo attenzione di non bruciacchiare le mandorle (eventualmente toglierle prima che rovinino il sapore della trota).  Spegnere. Preparare il contorno. Io vi consiglio una bella insalata mista di verdure tagliate alla julienne e delle patate al forno al rosmarino, così da creare un piatto unico completo.  Prima di servire in tavola inseritele nel forno ancora caldo e indoratele per 10 minuti a 160°.  Accompagnate il tutto con un vino bianco come il Chardonnay o il Mueller Thurgau.

Componete un piatto veramente prelibato servendole con le patate al latte e i fagiolini cotti in insalata.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ELENCO COMPLETO DELLE MIE RICETTE, IL LIBRO DELLE MIE RICETTE, piatti di famiglia, secondi piatti, secondi piatti di pesce e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Filetti di trota alle mandorle

  1. Pingback: Il Libro delle mie ricette | La Magia in cucina

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere. Prova anche a chiedere consigli alla nostra nuova comunità nel Forum. I commenti verranno aggiornati ogni 48 ore circa.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...